AGEDO IN LUTTO

STRAGE ORLANDO -

La notte scorsa  ad Orlando in Florida un uomo armato ha fatto irruzione alle due di notte in un locale gay e ha cominciato a sparare all'impazzata uccidendo 50 persone e ferendone 53, secondo gli ultimi dati forniti dalla polizia. L'uomo, armato di un fucile d'assalto e di un "altro tipo di ordigno", si era barricato dentro al "Pulse" con degli ostaggi ma è stato ucciso dalla polizia. L'Fbi - afferma la Cnn citando fonti dell'agenzia federale - sta indagando su possibili legami tra la strage e il terrorismo islamico.

Il killer sarebbe stato identificato: si chiama Omar Mateen, trentenne americano, di origine afghane.Secondo il padre, il movente della strage è l'odio contro i gay.

 Viene colpita la comunità gay, i nostri figli , fratelli, amici ma ancora non si sa se questo eelmento é stato il solo che abbia originato questa strage di odio.

E' inaccettabile e disumano da qualsiasi punto di vista e siamo solidali con i nostri
fratelli oltreoceano e le loro famiglie

Le bandiere di AGEDO sono a lutto ma questo non fermerà la lunga marcia dei diritti nè in USA nè qui.

Fiorenzo Gimelli
presidente Agedo Nazionale