23 MARZO 2013: APPUNTAMENTO CON LA BIBLIOTECA VIVENTE

La Biblioteca Vivente nasce nel 2000, a seguito di un episodio di aggressione a sfondo razzista nei confronti di un ragazzo. L'idea è dell’ong danese Stop the Violence: il progetto intende contrastare ogni forma di pregiudizio e discriminazione attraverso il racconto delle storie personali narrate in una serie di libri.
L'obbiettivo è sensibilizzare le persone sull’importanza di una convivenza basata sulla conoscenza, il rispetto e l’arricchimento reciproco.

Un gruppo di lettori viene invitato a “sfogliare” un libro molto particolare la cui storia però non è scritta, ma raccontata a viva voce dal suo protagonista, una persona solitamente soggetta a pregiudizio.

L’iniziativa è realizzata dal Centro Servizi Volontariato Salento in collaborazione con Anyway Accessalento e con il Centro Risorse e Studi sulle Diverse Abilità.
  Alcuni tra i libri:
 • Genitori di una ragazza lesbica
 • Mamma di una ragazza transessuale

L'appuntamento è oggi 23 Marzo 2013 alle ore 16.00 presso la Libreria Liberrima, Corte dei Cicala - Centro Storico di Lecce
INSIEME CONTRO IL PREGIUDIZIO!

http://www.facebook.com/#!/pages/La-Video-Biblioteca-Vivente/165311086949463