Il Coraggio di Olimpia - Lecce 17 febbraio 2018

Il Coraggio di Olimpia è un’evento organizzato dalle associazioni Agedo Lecce, Ra.Ne.Rainbow Network e Arcigay Salento con la collaborazione di Io Come Te, LeA e Say Yes e con il Patrocinio del Comune di Lecce e l'adesione della rete RE.A.DY. #ready2018.
 L'iniziativa rientra nella mission delle associazioni: rendere visibili e conosciute esperienze di vita che riguardano e persone LGBT e le loro famiglie, per riflettere sia sul percorso che affrontano per superare le tante difficoltà dovute al non riconoscimento pieno dei diritti, sia sulla necessità per tutti di informarsi e di essere cittadini responsabili coinvolti nelle battaglie civili, per prevenire e contrastare stereotipi, pregiudizi, discriminazioni, quindi, per aiutare tutta la comunità.

Olimpia C. è una adolescente transgender che ha ottenuto dal Tribunale di Frosinone la sentenza, passata in giudicato lo scorso 2 ottobre 2017, che le consente la
rettifica dei dati anagrafici senza obbligo di intervento chirurgico di riattribuzione del sesso, MtF, che adegui il
sesso biologico alla sua forte identità femminile. http://gaynews.it/primo-piano/item/810-minorenni-transgender,-mariella-fanfarillo-%C2%ABpassata-oggi-in-giudicato-la-sentenza-che-permette-alla-mia-olimpia-la-rettifica-dei-dati-anagrafici%C2%BB.html

La famiglia le è stata sempre vicina e la causa è stata seguita dall’avv. Tito Flagella. Il caso e la sentenza sono di grande importanza. Molte riviste e giornali anche online, per esempio Repubblica.it lo hanno trattato nei servizi. https://video.repubblica.it/cronaca/cambiare-sesso-a-17-anni-il-coraggio-di-olimpia/288812/289419
Mariella Fanfarillo, sua madre, e Olimpia sono state anche ricevute in Senato dai senatori Cirinnà e Lo Giudice.
Quale è stato il percorso della famiglia ? Mariella ha partecipato a diverse trasmissioni televisive RAI da Domenica In 14 gennaio 2018 a I fatti vostri per raccontarlo e per denunciare quanto la sua Olimpia sia stata bullizzata anche dalle coetanee. http://www.tg24.info/alatri-il-caso-di-olimpia-minore-transgender-in-senato-e-alla-rai/ .
E’ una mamma battagliera e fermamente convinta di quanto possa essere di aiuto ed importante far conoscere questa condizione a tutti e a tutte, ma soprattutto ai genitori che si trovano o si troveranno in una situazione simile alla sua, perché affrontino con serenità un percorso che certamente non è semplice, ma che, con l’aiuto e il sostegno ai propri figli e alle proprie figlie trans, possa rendere meno faticosa la strada verso la riconquista anche fisica della propria identità.
La questione sarà affrontata da varie prospettive: familiare, legale, psicologica, sociale e permetterà un intenso e proficuo confronto con il pubblico su una tematica che interessa molte famiglie, anche qui nel Salento, ma della quale si non si parla a sufficienza e in maniera approfondita.
Inoltre l’iniziativa si inserisce anche nella lotta al bullismo e alla violenza contro gli e le adolescenti nelle scuole e fuori dall’ambiente scolastico.

L’incontro avrà luogo a Lecce, presso la sede di Ra.Ne.- Rainbow Network, Via delle Giravolte, oggi, 17 febbraio, alle ore 18.00, prevede i saluti istituzionali della Assessora alle Pari Opportunità e ai diritti civili del Comune di Lecce, Silvia Miglietta, un breve saluto delle associazioni, gli interventi della mamma Mariella Fanfarillo, dell’avv. Tito Flagella, del noto blogger, attivista e scrittore Dario Accolla, del prof. Alessandro Taurino, docente di psicologia Clinica all’Università di Bari. Modererà l’incontro il prof. Antonio Sedile, docente all’IISS Moccia di Nardò.

L’iniziativa ha una forte valenza culturale e sociale etica, educativa e di informazione.
L’iniziativa rientra inoltre nelle buone prassi e nelle attività in linea con gli obiettivi della  Rete RE.A.DY. alla quale il Comune di Lecce ha aderito con apposita delibera lo scorso 16 ottobre 2017.
#ready2018
#AgedoLecce 
#RainbowHouse
#IocomeTe